lunedì 31 ottobre 2011

La sbriciolata di zia Caterina

Buon pomeriggio amici! Come va?
State preparando qualche dolcino di Halloween?? Io nulla...A dire il vero questa festa non è che mi piaccia molto, non è nostra! Oddio se da grandi nipoti o figli vorranno festeggiarla (ormai di questo passo sarà certo!) ok, ma ora pensiamo alle nostre tradizioni, no?
L'anno scorso ho preparato una tortina a forma di zucca solo per provare i coloranti in gel per il MMF...A dire il vero tolta quell'occasione non ho mai preparato nulla per Halloween!
Qui nel mio paese l'influenza si sente ancora meno...Forse di più in città!

Tornando a noi, oggi vi lascio una ricetta che adoro, una delle ricette della mia infanzia...
Non vi capita mai di associare un dolce o qualcos'altro ad una persona della famiglia perchè magari ogni volta che andavate a trovarla quella delizia era lì pronta per voi?
Ecco, io vi do la ricetta della sbriciolata di zia Caterina, che amo pazzamente! Crescendo mi ha lasciato la ricetta per prepararmela da sola, ma la mia non è MAI buona come la sua! E poi ogni volta che vado a trovarla eccola pronta lì per me...Che bontà!!

Ingredienti:
- 400 gr di farina per dolci e sfoglie Rosignoli Molini
- 200 gr di zucchero
- 100 gr di burro
- 1 uovo
- 1 tazzina di marsala (oppure un 2° uovo)
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 vasetto di marmellata, per me Wilkin & Sons confettura extra di ciliegie di Tiptree di D&C

Amalgamare farina, zucchero e lievito ed aggiungere l'uovo (o le 2 uova se non si usa il marsala - io in questo caso ho usato 2 uova), il marsala, e il burro sciolto a bagnomaria.
Rivoltare l'impasto senza "impastarlo per bene" perchè altrimenti addio briciole! :)
Devo dire che non avevo mai usato la farina Rosignoli Molini per questa ricetta e mi ha piacevolmente sorpresa.
Create il fondo premendo un pò per renderlo uniforme, poi farcire con la marmellata (o anche con cioccolato, ricotta...Si può fare come si preferisce!) e poi sopra cospargere con le briciole di frolla.
Cuocere in forno a 180°-200°C per circa mezzora.

Questo è il risultato...




Buona!!! :) Mi piace davvero tanto! E poi la marmellata era stupenda, con le ciliegie intere mmmm buonissima!
La versione che fa sempre mia zia è con il sanguinaccio, magari molti di voi non sanno neanche cos'è...Mmm vi lascio nel dubbio....Ahahah alla prossima!!

15 commenti:

  1. Che meraviglia questa torta sbriciolata... poi ho addocchiato pure la tua torta al limone postata sotto! Autentiche golosità! ;-D

    RispondiElimina
  2. Ma è super golosa con un ripieno.

    RispondiElimina
  3. Complimenti micaela! Piacere mafalda, ho un blog di cucina se ti vapassa da me!

    RispondiElimina
  4. La tua con la marmellata di ciliege mi tenta molto, quella della zia con il "sanguinaccio" che non so cosa sia..., mi lascia perplessa!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Sicuramente deliziosa...ma sapevi che i piatti che nn fai tu anche con le stesse dosi sono piu' buoni proprio xche' nn li hai preparati tu??? ovvero ti siedi e mangiiiii ahahah complimenti x il blog sei gia' nella mia lista!!!! ;-)

    RispondiElimina
  6. Mila, questa sbriciolata dev'essere buonissima!

    RispondiElimina
  7. Che golosita!!!Complimentoni,carina!Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Ciao Mila!! Ah ah ah...ci sono riuscita a postare il commento!
    Bravissima! La tua torta è fantastica! Ma il sanguinaccio...mmmm...non mi ispira molto...

    RispondiElimina
  9. Ciao michela, facevo questa torta tanti anni fa, mi piaceva molto, ma avevo perso la ricetta che bello che l'ho ritrovata!

    RispondiElimina
  10. Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
    qui maggiori info:
    http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  11. a guardarla ti viene una voglia chissa come buona,baci

    RispondiElimina
  12. ....io lo so cos'è il sanguinaccio... Vai a vedere che la zia è dello stesso posto.. Anche io ho una zia che la fa, con la marmellata...ottima! il sanguinaccio,mmm, solo a pensarci..!

    RispondiElimina

Lascia un commento! Sarò felice di leggerlo!! :)

Print PDF